Martedì 1 maggio 2018 – V SETTIMANA DI PASQUA

 

DALLA PAROLA DEL GIORNO

 

 

“Paolo e Barnaba rianimavano i discepoli esortandoli a restare saldi nella fede”

Atti 14,22

 

Come vivere questa Parola?

Quel che gli Atti degli Apostoli narrano, ci rende consapevoli che questa nostra fede cristiana è una fiaccola continuamente ravvivata dai credenti. sì, è un fuoco vivo, non un insieme di verità da passare continuamente al vaglio della ragione, ma piuttosto una verità – luce – che si fa vita.

Anche il fuoco, se non lo alimenti, si spegne; sia quello che accendi per ripulire le siepi dagli sterpi, sia quello che hai acceso per cucinare o per altre necessità.

Così è della fede! Troppa gente oggi, dopo aver ricevuto la cresima, si congeda da ogni impegno di continuità nella pratica dei sacramenti. In tal modo a poco a poco diventa indifferente e miscredente.

Restare saldi nella fede è possibile è possibile, anzi è vitale.

 

Signore, aiutami a ‘restare saldo nella fede’, accostandomi spesso ai sacramenti della riconciliazione e dell’eucaristia.

È così che la mia vita fiorirà di pensieri sentimenti e decisioni davvero degni dell’uomo e del cristiano. È così che non mi verrà a mancare la gioia del cuore.

 

La voce di un Santo Dottore della Chiesa

 

“La fede è la grande amica del nostro spirito e, a buon diritto, può parlare alle scienze umane.”

  1. Francesco di Sales

 

 

Commento di Sr Maria Pia Giudici FMA

info@sanbiagio.org

 

  

Casa di Preghiera San Biagio www.sanbiagio.org  info@sanbiagio.org