Accogliamo chi cerca Dio seriamente, escludendo i “turisti spirituali”.

Privilegiamo:

Consorelle, salesiani e consacrati in genere
Giovani e adulti in ricerca di senso
Giovani con possibile ricerca vocazionale
Membri di comunità e gruppi ecclesiali
Giovani coppie e famiglie
Chiunque cerca un cammino di fede o comunque spirituale, da qualsiasi sponda esistenziale provenga.

“Perseverate nella preghiera e nell’amore fraterno. Praticate l’ospitalità: alcuni, praticandola, hanno accolto degli angeli senza saperlo”

(Ebrei 13,1-2)

Il ‘perseverate’ ci stimola al diuturno impegno della Parola pregata e dell’accogliere. Anzitutto noi, in Comunità siamo chiamate a testimoniare la perseveranza nella preghiera e nell’amore fraterno, con quello spirito di famiglia che ci è stato consegnato da S. Giovanni Bosco e S. Maria Domenica Mazzarello. Rispetto, stima e comprensione, in atteggiamento di dialogo aperto e familiare, di benevolenza, di vera e fraterna amicizia saranno nostro quotidiano impegno nel Signore In una vita secondo lo Spirito affiniamo la nostra femminile capacità di accogliere perché ognuno a S. Biagio possa sentirsi personalmente amato. Per questo ricorriamo con fiducia a Maria. La sua vita semplice, trascorsa nel continuo ascoltare accogliere e custodire in cuore la Parola di Dio, ci abiliterà a realizzare questo progetto mistagogico-educativo.