MISTAGOGICO-EDUCATIVO

Il nostro progetto è MISTAGOGICO-EDUCATIVO in piena sintonia con l’identità di questa CASA DI PREGHIERA.

Ogni Suora della Comunità s’impegna a vivere la fede fuori da abitudinarietà superficialità e formalismi ma come libera adesione alla chiamata di Gesù e a quella sua logica, a quel suo modo di guardare la vita che è il Sì al Padre come risposta di amore a Colui che “per il primo ci ha amati” (1 Gv 4,10). (Cost.5; 9; 68; 69; 70)

Questo progetto di educazione alla fede è anzitutto impegno personale di ogni suora a TESTIMONIARE quello che crediamo, vivendo in compagnia di Gesù e di quanti Egli ci mette accanto nella pratica quotidiana di quanto ancora San Giovanni insegna: “Carissimi, se Dio ci ha amato, anche noi dobbiamo amarci gli uni gli altri. Nessuno mai ha visto Dio; se ci amiamo gli uni gli altri, Dio rimane in noi e l'amore di lui è perfetto in noi. Da questo si conosce che noi rimaniamo in lui ed egli in noi: egli ci ha fatto dono del suo Spirito. (1Gv 4,11-13); (Const.49)

Questo, per grazia di Dio, crea indubbiamente quell’atmosfera di famiglia caratteristica dello spirito evangelico in chiave salesiana, dove silenziosa ma preziosa presenza è MARIA MADRE E AIUTO di ogni vivente. (Cost.71; 79)

I mezzi per la realizzazione concreta sono la Lectio Divina, la preghiera del cuore, il contatto con la natura, il lavoro in chiave di semplicità e serenità e relazioni all’insegna della sincerità della fiducia della cordialità.

Siccome questo impegno presenta difficoltà di vario tipo, i membri della Comunità quando ad esso vengono meno, si esercitano nella richiesta di perdono e nel concederlo con tutto il cuore. (Cost.53)

Proprio da questi impegni vissuti con gioia è possibile che fiorisca l’accoglienza di ogni fratello e sorella, chiunque egli sia e da qualunque “luogo esistenziale” egli provenga per fare chiarezza in sé, nella seria ricerca di Dio e della sua volontà.

Consapevoli che tanti ambienti anche religiosi subiscono oggi l’imposizione di ritmi di vita stressante all’insegna dell’attivismo, del produttivismo, del profit, in una esistenza che diventa frenetica, ci proponiamo la quotidiana fedeltà a quanto abbiamo detto sopra.

Ogni ospite che viene quassù, anzitutto troverà ristoro in questa atmosfera di fede che è anche respiro di speranza e calore di carità.

Il partecipare alla preghiera e a ogni nostro atto comunitario offrirà un primo coinvolgimento positivo.

L’ospite potrà inoltre trovare un accompagnamento spirituale da parte di qualche sorella che lo aiuterà perché il suo cuore si orienti sempre più verso il centro vitale e la reale sorgente della vita: Dio Trinità d’Amore. (Cost.7; 69)

Dentro LA CENTRALITÀ DELLA PAROLA DI DIO si evidenzia, in questa Casa di Preghiera, anche l’aspetto eucaristico con la partecipazione all’Eucaristia, all’Adorazione Eucaristica e a quanto diventa invito a “vivere eucaristicamente”, cioè in spirito di gioioso grazie a Dio nell’accoglienza di persone e cose riconosciute come doni suoi. Così l’invito di Gesù a “pregare sempre senza stancarsi mai” (Lc 18,1) aiuta noi e gli ospiti a vivere lo stupore d’una esistenza all’insegna dell’amore gratuitamente ricevuto da Dio che ci invita a nostra volta a donarlo. (Cost.63; 17; 39; 40)

Fuori da ogni pesantezza, nella Casa di Preghiera impariamo ogni giorno a scoprire che la GIOIA è possibile come il germoglio, il virgulto di cui parla Il Profeta Isaia (Is 11,1), (Cost.8; 14; 50). Noi infatti apparteniamo a un albero: il santo albero della Chiesa. Siamo i suoi virgulti aiutati a maturare il suo frutto: Gesù ricevuto e donato, Gesù salvezza del mondo, Gesù vero Dio e vero uomo, fondatore anche oggi di un vero e sempre nuovo umanesimo cristiano.

Qui e il senso profondo del nostro essere Istituto e Chiesa cioè un tendere a essere luce, sale, lievito, anima di un mondo chiamato ad essere sempre più introdotto, per Cristo, nel Mistero Trinitario. (Cost.63; 36)

Qui è il nucleo autentico della nostra Identità educativa salesiana: accompagnare il radicamento e la crescita nella fede, in una atmosfera di famiglia (semplicità, sobrietà) nel respiro della gioia. (Cost.49)

*Cost = Costituzioni delle Figlie di Maria Ausiliatrice