Martedì 26 aprile 2022 – II SETTIMANA DI PASQUA

26 Apr 2022

DALLA PAROLA DEL GIORNO

«7Non meravigliarti se ti ho detto: dovete nascere dall’alto. 8Il vento soffia dove vuole e ne senti la voce, ma non sai da dove viene

 né dove va: così è chiunque è nato dallo Spirito».

9Gli replicò Nicodèmo: «Come può accadere questo?». 10Gli rispose Gesù: «Tu sei maestro d’Israele e non conosci queste cose? 11In verità, in verità io ti dico: noi parliamo di ciò che sappiamo e testimoniamo ciò che abbiamo veduto; ma voi non accogliete la nostra testimonianza. 12Se vi ho parlato di cose della terra e non credete, come crederete se vi parlerò di cose del cielo? 13Nessuno è mai salito al cielo, se non colui che è disceso dal cielo, il Figlio dell’uomo. 14E come Mosè innalzò il serpente nel deserto, così bisogna che sia innalzato il Figlio dell’uomo, 15perché chiunque crede in lui abbia la vita eterna»

Gv 3, 7-15

Come vivere questa Parola?

Nicodemo cerca di notte Gesù per conoscerlo meglio. Gli pone delle domande a cui riceve risposte che non capisce. Quando Gesù gli parla del “nascere dall’alto”, Nicodemo risponde ironicamente: «Come si può rinascere quando si è vecchi? Si può forse ritornare nel grembo della propria madre?». Davanti a queste parole il rabbi di Nazareth non può che manifestare il proprio stupore: «Tu sei maestro d’Israele e non conosci queste cose?». È mai possibile che uno che conosce benissimo le Sacre Scritture, perché le medita ogni giorno, non possa capire niente delle cose che riguardano Dio? Certo che è possibile! Non dovremmo mai dimenticare quel passaggio del Vangelo in cui Gesù dice: «Ti rendo lode, Padre, Signore del cielo e della terra, perché hai nascosto queste cose ai sapienti e ai dotti e le hai rivelate ai piccoli».

Signore, aiutaci a combattere in noi la convinzione di sapere tutto di Te solo perché dedichiamo del tempo alla tua Parola. Rendici piccoli, fai che possiamo imparare da te la via della mitezza e dell’umiltà. Così sia!

La voce di un Mistico

«Sii disposto ad essere un principiante ogni singolo mattino».

(MEISTER ECKHART)

 

MEISTER ECKHART

Mistico

Commento di Don Giuseppe Tilocca

giustiloc@tiscali.it

 

 

 

 

 

 

 

Novità

Amici e servitori della Parola

Questo sito utilizza i cookie per il suo corretto funzionamento. I dati registrati attraverso i cookie vengono utilizzati al solo scopo statistico. Se vuoi avere maggiori informazioni sull'uso dei cookie clicca qui.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi